Luol Deng e i suoi ex di Chicago

Luol Deng pochi giorni fa ha rincontrato i suoi vecchi compagni, nella sfida tra Heat e Bulls.… continua a leggere

Luol Deng e i suoi ex di Chicago Luol Deng e i suoi ex di Chicago

Si ferma a 16 vittorie di fila la striscia dei Warriors

C'è voluto un big match per fermare la cavalacata inarrestabile dei Warriors e in questi tempi in cui… continua a leggere

Si ferma a 16 vittorie di fila la striscia dei Warriors Si ferma a 16 vittorie di fila la striscia dei Warriors

Pronta la cessione per Lance Stephenson

Al suo arrivo in North Carolina, Lance Stephenson era stato accolto come una vera e propria stella, in… continua a leggere

Pronta la cessione per Lance Stephenson Pronta la cessione per Lance Stephenson

Gallinari sbotta: ” Gioco poco? Chiedete a Shaw “

Una forma rivisitata del gioco delle tre scimmiette: Brian Shaw non lo "vede", non lo "sente" ( forse… continua a leggere

Gallinari sbotta: ” Gioco poco? Chiedete a Shaw “ Gallinari sbotta: " Gioco poco? Chiedete a Shaw "

Il sogno dei Toronto Raptors, la Città del Sole

Nel vuoto della Eastern Conference nella quale non c'è nessuna squadra, fino ad ora, pronta a prendere… continua a leggere

Il sogno dei Toronto Raptors, la Città del Sole Il sogno dei Toronto Raptors, la Città del Sole

Luol Deng pochi giorni fa ha rincontrato i suoi vecchi compagni, nella sfida tra Heat e Bulls. Continua a leggere

C’è voluto un big match per fermare la cavalacata inarrestabile dei Warriors e in questi tempi in cui le grandi storiche sembrano arrancare o comunque fanno fatica l’onere e l’onore non poteva che toccare ai Grizzlies. Al FedExForum si sono scontrate due squadre che studiano per diventare grandi Continua a leggere

Al suo arrivo in North Carolina, Lance Stephenson era stato accolto come una vera e propria stella, in grado di portare gli Charlotte Hornets ai vertici della Eastern Conference, Continua a leggere

Una forma rivisitata del gioco delle tre scimmiette: Brian Shaw non lo “vede”, non lo “sente” ( forse pronto), ma Gallinari parla e lo fa senza nascondersi. Dalle parti di Denver non tira una bella aria, perché la stagione non sta ricalcando i buoni propositi che la franchigia del Colorado aveva prefissato ad inizio anno. Danilo Gallinari, uno che di momenti difficili se ne intende, Continua a leggere

Nel vuoto della Eastern Conference nella quale non c’è nessuna squadra, fino ad ora, pronta a prendere il comando i Toronto Raptors, zitti zitti, si innalzano al primo posto e, dopo lo scontro diretto vinto contro la squadra con Continua a leggere

Dirk Nowitzki è da stanotte il miglior marcatore non americano, o internazionale, se preferite, della storia della Nba. Dirk segna 23 punti nella vittoria di Dallas contro i Sacramento Kings, 106-98. Continua a leggere

Abbiamo visto poche partite, le prime, confuse e ancora gli ingranaggi non girano bene ma possiamo dare i nostri verdetti. Ci proviamo, li immaginiamo come fanno tutti, puntare adesso su qualche franchigia che poi deluderàoppure pescare la sorpresa che farà saltare il banco. Continua a leggere

Ha dato l’addio a Love e si ritrova con Durant fuori per qualche mese ma, anche senza i due giocatori simbolo di questi anni, la Northwest offre spunti interessanti: per noi italiani c’è il ritorno di Gallinari dopo oltre un anno, ma c’è l’arrivo del rookie meraviglia Andre Wiggins, la conferma di Portland ad alti livelli, i Thunder, e Westbrook, costretti per la prima volta a fare i conti senza KD e i giovani Jazz, ricchi di talento ma sbilanciati sugli esterni. Continua a leggere

Da qui escono i campioni in carica, e quest’anno ha davvero cinque squadre che possono fare i playoff. Il livello medio è altissimo e i derby texani non fanno altro che aumentare l’interesse per la Southwest, dove vedremo anche il passaggio di testimone da Tim Duncan a Anthony Davis come ala grande dominante della Lega. Continua a leggere

La Pacific è la division spettacolo: a Los Angeles c’è la sagra dell’alley oop sulla sponda Clippers e il ritorno di Kobe dal lato Lakers, i Suns di Hornacek continuano a correre a mille all’ora, i Warriors hanno la più spettacolare coppia di frombolieri e i Kings l’imprevedibile Cousins. Insomma da queste parti non ci si annoia mai, ma Clippers e Warriors non si accontentano dello showtime, vogliono anche andare molto avanti nella postseason. Continua a leggere

News

Sondaggio

Tre grandi giocatori senza anello: chi è stato il migliore?

Risultato

Loading ... Loading ...

Archivi